Cubanito 20.02

 Cubanito 20.02Cu

CUBANITO 20.02   ( 2008 )

http://www.myspace.com/cubanito2002worldwide

http://www.myspace.com/cuba2002

[audio:http://www.cubaton.it/audio/biografie/cubanito.mp3]

MULTIMEDIA  CUBANITO 20.02

Si chiamano Haniel González Martínez, Javier Duran Webb e José Ángel Sastre Pérez, però preferiscono usare i loro soprannomi: Flipper, White y El Doctor. Sono solo in tre, però fanno più baldoria di 100 persone ed hanno sufficiente energia per far si che chi li ascolti inizi a ballare senza fermarsi. Questo è il motivo per il quale si ascoltano ovunque , dalla  Habana fino a Santiago. Sono apparsi nelle radio avendo un cd demo di sole 7 canzoni ed ora in qualsiasi quartiere o strada di cuba si ascoltano i loro brani. Tutti i bambini cubani conoscono il loro grido di guerra, in invito alla festa: Uh Laca Laca Lah!. Questo misterioso grido si alterna con le note di  Mátame, una canzone che ha avuto molto successo fin dal primo giorno in cui è uscita. Che vuol dire tutto ciò ? Non c’è speranza, non ce lo diranno.. E semplicemente un segreto..

Il trio Cubanito si è formato nel Febbraio del 2002. E fin qui nessun mistero… Il nome nasce da una idea di Flipper. Lui era un DJ che faceva rapin molti locali quando i due integranti del gruppo (che già “rappavano” negli autobus della Havana) lo hanno notato . Frequentandosi si sono subito resi conto che i tre seguivano la stessa onda… Flipper integrò a White e El Doctor nel gruppo Primera Base. Il gruppo ha trionfato nel  primo festival del rap della Habana nel 1995 e hanno registrato un CD due anni dopo. Ha vinto un premio nel Cubadisco e poi nel Febbraio del  2002 iniziano una nuova avventura. Flipper, White e El Doctor abbandonarono il progetto Primera Base: Cubanito 20.02 stava nascendo in quel momento!

Nonostante mostrino molto interesse per il rap (specialmente in Soy Cubanito, il loro primo album dove manifestano l’orgoglio di essere cubani ) e si muovano come dei rappers, la loro musica ha molte influenze di reggae. Alla fine non importa come essere etichettati o definiti quando c’è tanto successo… Cubanito proclama una irresistibile attitudine alla fusione di tanti generi musicali, apprezzano la guayabera , il son e la rumba, ed anche se portano la bandana sono sempre aperti a qualsiasi tipo di esperienza musicale anche tradizionale. Loro stessi commentano che la orchestra Aragon e i buoni musicisti cubani hanno su di loro la stessa influenza di Eminem o Marley (quando hai capacità sufficienti per convertire qualsiasi inspirazione in un successo,come può qualsiasi influenza musicale essere cattiva ? ). Le canzoni di Cubanito parlano di donne e di amore (un tema universale e recepito da tutti), trasmettendo grosse emozioni e sensualità nelle sue forme migliori e peggiori. Riscuotono anche un notevole successo in altri paesi sud americani come in Brasile e sono stati ospiti  al festival Baia das Gatas di Cabo Verde e il loro successo ha un solo grido ! : Uh Laca Laca Lah!.


Categorie